Senza-titolo-3

Effer in Norvegia per missioni in fondo al mare

10 giu 2015

L’armatore Olymipc Shipping ha scelto due gru Effer con applicazione ROV Hangar per la nave Olympic Bibby impiegata nelle attività subsea

Lo scorso 9 aprile, la nave sottomarina Olympic Bibby è stato battezzata nel cantiere navale Kleven, in Norvegia. L’armatore Olympic Shipping ha voluto a bordo due gru marine Effer modello 110M 2s con verricello e applicazione ROV Hangar tramite il partner norvegese di Effer, SHM Maritime AS.
Olympic Bibby è stata progettata per l’ispezione, la manutenzione e la riparazione di installazioni sottomarine. Lunga 88 metri e larga 19, è la settima imbarcazione da mare aperto consegnata dal cantiere Kleven a Olympic Shipping dal 2011.
L’imbarcazione ha fatto il suo ingresso spettacolare nel piccolo porto di Fosnavåg, la cui entrata è ampia appena a 22 metri. Ad attenderla, la madrina Connie Brown che ha augurato alla nave e al suo equipaggio un buon viaggio.
Il partner Effer per il mercato norvegese, SHM Solutions AS, si è occupato della messa in servizio e del test di carico delle due gru. Il modello Effer 110M si è dimostrato uno strumento di lavoro ideale e molto flessibile per operare in spazi ristretti, facile da utilizzare, ma che mantiene le performance richieste dall’impiego in ambiente marino.

Tag:, ,